NEWS

SPONSOR

ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO
SPONSOR
Italian English French German Hindi Spanish

QUATTRO GARE IN DUE GIORNI A MONFALCONE

In serie A1 doppio turno; sabato (ore 14.30) arriva la Bonomi e domenica (ore 11) i vice-campioni d'Italia del Bra. Domenica in campo anche le ragazze in A2 (ore 13 contro il Bologna) e l'U18M (ore 15 contro il Rovigo)

image

Ricco week-end per gli appassionati monfalconesi quello del 7 e 8 novembre. Si comincia sabato pomeriggio alle ore 14.30 con la settima giornata di andata del campionato di serie A1, ospite della Leyline i lomellini della Paolo Bonomi. Prima squadra ancora in campo domenica mattina alle 11 dove per l'ottava giornata incrocerà i bastoni con i vice campioni d'Italia, i piemontesi dell'HC Bra. Due gare difficilissime per i cantierini chiamati a riscattare la prova opaca dello scorso turno a Padova, impresa complicata visto il valore delle avversarie (lomellini, cantierini e piemontesi sono appaiati in classifica a quota 12, ma i quotatissimi braidesi devono recuperare la trasferta con il Suelli) ma sarà necessario aggiungere qualche punto alla classifica bianco-celeste in funzione di una tranquilla salvezza, primo obiettivo stagionale. Sempre domenica (ore 13) toccherà alla prima squadra femminile nell'ultimo impegno del campionato di serie A2 prima della pausa invernale. Ospiti a Monfalcone le felsinee dell'HT Bologna che cercheranno sicuramente di scalzare dal secondo posto (che ques'anno qualifica per i play-off promozione in A1) le giovani monfalconesi. A seguire (ore 15) in campo anche l'U18 di Massimo Galifi e Emilio Bradaschia all'esordio casalingo nel campionato U18 contro i veneti dell'HC Rovigo.

QUESTI IN SINTESI GLI APPUNTAMENTI SUL SINTETICO DI MONFALCONE:

SABATO 7 NOVEMBRE:

A1M ore 14.30: FINCANTIERI LEYLINE - SH BONOMI

DOMENICA 8 NOVEMBRE:

A1M ore 11: FINCANTIERI LEYLINE - HC BRA

A2F ore 13: FINCANTIERI LEYLINE - HT BOLOGNA

U18M ore 15: FINCANTIERI LEYLINE - HC ROVIGO

Un invito a tutti gli appassionati a supportare le squadre bianco-celesti in questo importante e faticoso "tour de force".

A1M: CANTIERINI SCONFITTI A PADOVA

Ultimo quarto d'ora fatale per la Leyline a Padova che, agguantato il pari si espone alle ripartenze venete e perde 5-1. Sabato e domenica doppio turno casalingo con Bonomi e Bra. Per gli U14 di Dobrigna una sconfitta (11-4 con il San Giorgio) e una vittoria (7-1 con Trieste) nel concentramento di Casale di Scodosia (PD).

homepadfin2015

Il bel corto del padovano Sacco che ha riportato in vantaggio i padroni di casa

Sabato 31 ottobre - Padova - Secondo stop in campionato per la Fincantieri Leyline battuta a Padova dai padroni di casa del Cus. Giocano meglio i padroni di casa nella prima frazione che conquistano tre corti ben difesi però dalla difesa cantierina, mentre per gli ospiti due sfortunate conclusioni di Navjosh e un corto sprecato. I padroni di casa sbloccano la partita sul finire della prima frazione complice un errore in fase di impostazione, la difesa sembra poter rimediare ma è Ceolin che risolve la mischia davanti a Sangalli. I cantierini protestano a lungo convinti che il tocco decisivo dell'attacante veneto sia venuto con il piede ma il sig. Guglielmo non sente ragioni e convalida il punto. Nella ripresa i bianco-celesti prendono le misure ai padroni di casa e conquistano tre corner corti nel primo quarto d'ora; sul primo il pareggio sembra cosa fatta ma l'intervento d'istinto sulla linea con il bastone di De Vivo salva i padroni di casa. Il pari è comunque nell'aria e arriva puntalmente sul corto successivo con il solito Sumeet che piazza la pallina sull'incrocio sinistro della porta di Melai. Padova accusa il colpo e nei minuti successivi va in affanno mentre gli ospiti, rotto il ghiaccio, cercano di completare la rimonta. Padova si riprende poco dopo e in contropiede conquista un corto che il sig. Ilgrande non rileva ma il collega Guglielmo da cinquanta metri (?) gli segnala. La successiva trasformazione di Sacco toglie la ragnatela dall'incrocio della porta di Sangalli per il nuovo vantaggio veneto. I cantieri non ci stanno e attaccano a testa bassa ma la manovra è confusa, tengono il baricetro pericolosamente alto esponedosi così alle ripartenze dei padroni di casa. Ne approfitta così Viscolani che si presenta solo davanti a Sangalli e lo batte per la terza volta. I cantierini si innervosiscono ulteriormente per qualche discutibile decisione arbitrale del signor Guglielmo e ne fanno le spese Toneatti e Gammeri (giallo) oltre a Persolja allontanato dalla panchina. Nessun provvedimento invece per i falli tattici dei veneti e così nel finale attaccando in 9 contro 11 arrivano di rimessa altri due gol in fotocopia per merito di Ceolin per il 5-1 finale. Vittoria comunque meritata (anche se sproporzionata nel punteggio) quella dei padroni di casa che hanno messo in campo maggior grinta e determinazione. Da rivedere invece alcune disposizioni tattiche dei cantierini. No comment poi sulla prestazione arbitrale. Sabato (ore 14.30 contro il Bonomi) e domenica (ore 11 contro il Bra) si torna a Monfalcone per il doppio turno valido per la settima e ottava giornata.

Risultati e calendario Serie A1 Maschile , Classifica Serie A1 Maschile.

CUS PADOVA                            5

A.R. FINCANTIERI LEYLINE      1

CUS Padova: Melai, Zorzan, Corrado, Viscolani M., Conforto, Zago, Sacco, De Vivo, Naddeo, Lion, Ceolin, Cappellaro, Bazzoni, Maistrello, Viscolani A., Santinello. All. M. Faggian.

AR Fincantieri Leyline: Sangalli, Tommasini, Ajit Pal, Toneatti, Bais M., Paronuzzi G., Gammeri, Paronuzzi P., Aloisio, Sumeet, Navjosh, Scubogna, Sorrentino, Venturi, Dellapietra, Pitacco.  All. A. Gammeri.

Marcatori: 29°Ceolin, 52°Sumeet (C), 56°Sacco (C), 63°Visconani A., 67°Ceolin, 69°Ceolin.

Note: Risultato primo tempo: 1-0 / corner corti: 4(1) – 5(1)

Giallo a Toneatti e Gammeri, allontanato dal campo Persolja

Arbitri: Guglielmo di Rovigo e Ilgrande di Venezia

PADFIN2015A

Sumeet tra i difensori patavini

PADFIN2015B


una incursione di Navjosh

PADFIN2015C

 Il padovano De Vivo devia d'istinto un corto di Sumeet

PADFIN2015D

  Sumeet su corto per il momentaneo 1-1


U14 Maschile, domenica 1 novembre - Casale di Scodosia (PD) - Nel secondo concentramento del campionato U14 in programma a Casale di Scodosia, buona prova per i piccoli cantierini di Nevio Dobrigna. Nel primo incontro con i padroni di casa del San Giorgio, i bianco-celesti hanno però dovuto cedere il passo ai più grandi ed esperti giallo-rossi (11-4 a segno Kavis, Van Oord, Visintin e Jonker M.), mentre nel secondo hanno avuto la meglio sui cugini dell'HC Trieste per 7-1 (Tripletta di Van Oord, doppietta di Visintin e reti di Bangourra e Jonker M.). Prossimo impegno domenica 15 novembre a Padova.

Risultati e classifica U14 Maschile

 

U14CAS2015A

I piccolissimi U14  a Casale di Scodosia

U14CAS2015B

 Kevin Kacic a segno contro il San Giorgio

U14CAS2015C

San Giorgio-Fincantieri Leyline

U14CAS2015D

San Giorgio-Fincantieri Leyline 

U14CAS2015E

Mister Dobrigna catechizza i suoi ragazzini

U14CAS2015F

 La Leyline prnata per il derby con Trieste

 

FACEMATCH (A1 Maschile: Cus Padova- Fincantieri Leyline)

FACEMATCH (U14 Maschile: Concentramento Casale di Scodosia)

 

 

 

 

 

DUE BELLE VITTORIE IN A1M e A2F

In serie A1 cantierini battono a Monfalcone il Cus Cagliari e per una sera tornano solitari in vetta alla classifica (i recuperi della domenica li relegano al secondo posto al pari dell'Amsicora a una lunghezza dalla Ferrini). Sabato prossimo difficile trasferta a Padova nel derby del Triveneto. Bella vittoria (4-0) anche per le ragazze in serie A2 a Monfalcone con le venete del San Giorgio Casale. Risultato a parte, buona prestazione anche per gli U18 sconfitti a Padova dal più attrezzato Cus (1-7).

HOMEFINCAGLIARI2015GIORGIO

A sinistra Sumeet festeggiato da Navjosh dopo il primo gol al Cus Cagliari, a destra stessa sorte per Liliana Paronuzzi festeggiata da Silvia Napolitano dop il vantaggio al San Giorgio

Sabato 24 ottobre - Monfalcone - Quarta vittoria su cinque gare per la Fincantieri Leyline che a Monfalcone supera per 4-2 il Cus Cagliari. Dopo la pesante sconfitta in casa dei Campioni d’Italia dell’Amsicora Cagliari di domenica scorsa, i bianco-celesti hanno così rialzato subito la testa. I monfalconesi, costretti a rischiare i convalescenti Toneatti e Gammeri, dopo diciotto minuti si portano sul 2-0 grazie alla doppietta di un motivatissimo Sumeet (in tribuna, direttamente dal Punjab ci sono la mamma e le sorelle). Cagliari non è comunque venuto in gita e in contropiede crea qualche grattacapo a Sangalli, tanto che al minuto venticinque Pischedda su corto rimette i suoi in partita. I padroni di casa sono bravi però a chiudere la gara in avvio di ripresa, prima con una bella azione corale finalizzata da Fabio Aloisio (primo gol stagionale “italiano” per i bianco-celesti) e pochi minuti dopo con Sumeet che trasforma (finalmente, visto i sette precedenti errori) un corner corto. La gara termina praticamente qui nonostante gli orgogliosi isolani provino a riaprirla. I padroni di casa girano tutta la rosa con gli esordi dei giovani Alex Venturi (classe 1999, egregia la sua prova) e Riccardo Pitacco (figlio del primo portiere canterino Dennis, titolare inoltre nella stagione ‘78 / ’79 nell’ultima apparizione in serie A1 di una formazione giuliana prima di Fincantieri, l’HC Trieste del compianto De Bortoli) che nell’ultimo quarto d’ora prende il posto di Sangalli. Pitacco Jr. è subito messo alla prova dai cagliaritani, nella prima occasione grazie a un bel riflesso salva una conclusione sottomisura, ma nulla può poco dopo su Olla che ribadisce in rete una sua respinta su corner corto per il 4-2 finale. Sabato prossimo trasferta difficile per i monfalconesi impegnati sul campo del Cus Padova, neo-promosso ma autore di un ottimo inizio di torneo. Il match è stato per anni un classico della serie A2, ma le due squadre non si incontrano ufficialmente dal settembre 2013 (Coppa Nord-Est).

Risultati e calendario Serie A1 Maschile , Classifica Serie A1 Maschile.

A.R. FINCANTIERI LEYLINE   4

CUS CAGLIARI                         2

AR Fincantieri Leyline: Sangalli, Tommasini, Ajit Pal, Toneatti, Bais M., Paronuzzi G., Gammeri, Paronuzzi P., Aloisio, Sumeet, Navjosh, Scubogna, Sorrentino, Venturi, Bais J., Pitacco.  All. A. Gammeri.

CUS Cagliari: Truica Vasile, Fadda, Fanni, Atzeni, Cucci, De Montis, Lorrai, Olla, Pischedda, Porru, Resta, Sainas, Serra, Tinat, Vaccargiu. All. F. Atzeni.

Marcatori: 6°Sumeet, 18°Sumeet, 25°Pischedda (C), 37°Aloisio, 41°Sumeet (C), 62°Olla (C).

Note: Risultato primo tempo: 2-1 / corner corti: 7(1) – 5(2) 

Arbitri: Mazzini di Castello d'Agogna (PV)e Vulturescu di Torino.

M1

Fabio Alosio segna la terza rete, primo gol "italiano" della stagione

M2


il corner corto che ha chiuso di fatto la partita

M2A

 In tribuna, direttamente dall'India la mamma e sorelle di Sumeet

M3

  esordio in A1 per Alex Venturi, classe 1999

M4

 Altro esordio, Andrea Sangalli cede il posto al figlio d'arte Riccardo Pitacco

M5

 Gli estremi bianco-celesti.... senza maschera


 SERIE A2 FEMMINILE

AR FINCANTIERI LEYLINE       4

CSP SAN GIORGIO CASALE    0

AR Fincantieri Leyline: Golluscio G., De Luca M., Bosticco, De Luca S., Apigalli I., Napolitano A., Paronuzzi, Bursich Y., Napolitano S., Zanzi, Apigalli A., Meden, Bursich A., Golluscio M.  All. A. Persolja.

CPS San Giorgio Casale: Faccin, Gennaro L., Bruni, Trentin, Malaman, Boggian, Missaglia, Tripepi, Gennaro A., Busolli, Baroni, Aithanna, Vinai, Montalbano. All. C. Trevisan.

Marcatori:  21°Paronuzzi, 42°Napolitano A. (R), 49°Apigalli A., 60°Bursich A.

Note: Risultato primo tempo: 1-0 / corner corti: 8(0) – 4(0) 

Arbitri: Navjosh e Ajit Pal di Monfalcone

Monfalcone- Tornano alla vittoria anche le ragazze in serie A2 che, dopo due trasferte consecutive, hanno superato a Monfalcone le venete del San Giorgio di Casale Scodosia agganciando cosi temporaneamente in vetta alla classifica il Cus Padova. Ottima la prestazione delle bianco-celesti chiamate a riscattarsi dopo la prova opaca della scorsa settimana sul campo della corazzata patavina. Le venete, rinforzate quest’anno da ragazze provenienti da Riva del Garda e Brescia e reduci dalla bella vittoria sul quotato Bologna non hanno demeritato, ma le padroni di casa oggi hanno messo sul piatto grinta, tecnica, organizzazione e soprattutto voglia vincere. Partono bene le padroni di casa ma sono le ospiti che dopo una decina di minuti conquistano quattro corti di fila, comunque ben difesi da Giovanna Golluscio e compagne. Poi il pallino della gara torna alle bianco-celesti che dopo vari tentativi riescono finalmente al minuto ventuno a violare la porta ospite grazie a una insistita azione di Liliana Paronuzzi. Nella ripresa le ospiti accusano la stanchezza e sugli sviluppi dell’ennesimo corner corto, dopo sette minuti le padroni di casa conquistano un tiro di rigore trasformato da Annabel Napolitano. La seconda rete taglia le gambe alle venete e nonostante l’ottima prova della trentina Busolli (sempre ben controllata però dalla coppia Paronuzzi- Irene Apigalli) subiscono la terza rete realizzata da Alice Apigalli su assist di Paola Zanzi. Poco dopo gloria anche per l’altra Alice, Bursich, che corregge in rete una insistita azione di Silvia Napolitano. Soddisfatto il tecnico Persolja, consegne rispettate, linee strette e concentrazione al massimo per tutte le quattordici atlete impiegate. Gruppo unito quello canterino, prova la presenza in tribuna dell’infortunata Tea Trevisini (assente giustificata la sola Josephine Loundon, attesa al debutto il prossimo 8 novembre) e soprattutto di Elisa Aiello in dolce attesa. La notizia più bella è giunta comunque ieri sera; dopo il bel terzo tempo, il figlio Jeremy ha deciso di venire al mondo alle 23.09. Prossima sfida per le monfalconesi prevista per domenica 8 novembre a Monfalcone nell’ultimo turno del girone di andata contro il Bologna.

Risultati e classifica serie A2 Femminile 

F1

Primo gol in bianco-celeste per Alice Apigalli...

F2

 ...che festeggia con le compagne

F3

....giornata delle Alici....a segno anche la Bursich

F4

 Le cantierine quasi al completo (assente giustificata Josephine Loundon), comprese l'infortunata Tea Trevisini e Elisa Aiello in dolce attesa...

F5

...durata sino alle 23.09 di ieri sera quando è nato Jeremy!!!

U18 Maschile - Padova - Niente da fare per i ragazzi dell'U18. Nella seconda trasferta consecutiva, i bianco-celesti nonostante una prova più che dignitosa, costruiscono molto ma concretizzano poco. L'unico gol su corto di Alex Venturi non basta, i più organizzati (e grandi) padroni di casa del Cus Padova .... ne fanno ben sette. Domenica 8 novembre si torna finalmente a Monfalcone contro l'HC Rovigo.

Risultati e classifica U18 Maschile 

U18PD1

 L'U18 schierata sul sintetico di Padova

U18PD2

Alex Venturi a segno su corner corto, il giorno prima il debutto in serie A1.

 

FACEMATCH(A1 Maschile: Fincantieri Leyline - Cus Cagliari)

FACEMATCH (A1 Femminile: Fincantieri Leyline - San Giorgio)

FACEMATCH (U18 Maschile: CUS Padova - Fincantieri Leyline)

 

 

 

 

 

 

A1M: TORNA IL DERBY DEL TRIVENETO

In serie A1 domani alle ore 15, la Leyline affronta a Padova i padroni di casa del Cus. Domenica doppia sfida a Casale di Scodosia (PD) per l'U14 di Dobrigna.

ANTEHOMEPADFIN20156

Per la sesta giornata del campionato di serie A1, i cantierini saranno ospiti del Cus Padova. Per anni la sfida tra i veneti e i monfalconesi è stato un classico in serie A2, ma domani (Piovego, ore 15) le due squadre incroceranno i bastoni per la prima volta in un match valido per il massimo campionato nazionale. Partita complicata per i bianco-celesti, Padova anche se neo-promossa, ha fin qui disputato un ottimo torneo. L'ultima sfida tra le due squadre risale al settembre 2014 in amichevole (match a cui si riferisce l'immagine) e termino in perfetta parità (5-5). L'appuntamento per gli appassionati è quindi per le ore 15 agli ordini dei sig.ri Guglielmo di Rovigo e Ilgrande di Venezia.

U14 Maschile: Secondo concentramento per i piccolissimi U14 di Nevio Dobrigna, impegnati in quel di Casale Scodosia (PD) contro i padroni di Casa del San Giorgio (ore 11) e i cugini dell'HC Trieste (ore 13).

A1M: FINCANTIERI OSPITA IL CUS CAGLIARI

In serie A1 oggi alle ore 15 la Leyline ospita il Cus Cagliari. Domani in campo anche le ragazze a Monfalcone con le venete del San Giorgio (ore 11.30) e l'U18 Maschile sul campo del Cus Padova (ore 11)

antefincagl2015

Dopo la doppia trasferta in Sardegna, la Fincantieri Leyline torna sul campo amico dove oggi alle 15 incrocerà i bastoni contro un'altra compagine sarda, il Cus Cagliari. Gara complicata per i monfalconesi che molto probabilmente non potranno contare su capitan Toneatti (ancora non al meglio dopo l'inforunio all'Amsicora). Causa precarie condizioni fisiche in dubbio anche Gammeri. Gli isolani dal canto loro non possono più commettere errori per cui scenderanno sicuramente in campo con l'obiettivo di conquistare i loro primi punti nel torneo. Appuntamento per gli appassionati alle ore 15, dirigeranno la gara i sig. Mazzini di Castello dìAgogna (PV) e Volturescu di Torino. (nella foto una fase del match giocato a Monfalcone nel marzo scorso)

A2 Femminile: Terzo impegno esordio casalingo per le ragazze in serie A2. Ospiti, domani a Monfalcone, le venete del San Giorgio Casale, fischio d'inizio alle ore 11.30.

U18 Maschile: Seconda trasferta consecutiva per i ragazzi dell'U18 di Massimo Galifi. Dopo il match in terra toscana del 4 ottobre scorso, i biancocelesti sfideranno dopani a Padova (ore 11) i forti padroni di casa del CUS.

ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO