NEWS

SPONSOR

ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO
SPONSOR
Italian English French German Hindi Spanish

Buona la prima... o quasi...

Sta arrivando la primavera, e puntuale come le rondini, le cicogne e le tasse, torna in campo l’hockey che amiamo. 

L’arrivo dell’inverno ci aveva visto cavalcare l’onda dell’emozione, della crescita sportiva; i sei punti conquistati con TSS Olimpia e con il Potenza Picena (e i tre punti persi in maniera immeritata contro il Villafranca) avevano fatto sperare ad un inverno corto ed una squadra che avrebbe affrontato il girone di ritorno oliata e affiatata come non mai.

Ma come una rondine non basta a far primavera, il campionato è ripreso prima che andassero al loro posto tutti i tasselli. Il maltempo invernale, complice la mancanza di un impianto coperto dove allenarsi, ha spezzettato la preparazione fisica in un goulash di assenze e l’attesa del ritorno di Bomber Navjosh è terminata come nella migliore opera di Samuel Beckett.

E così questa domenica, con una settimana d’anticipo, una Fincantieri infreddolita e con ancora qualche cenone di troppo nei polpacci è scesa in campo contro il Cus Padova primo della classe.

 

17 03 2018 fincantieri padova

Photo by Francesco Chiot

 

La partita è intensa fin dai primi istanti, il Cus Padova dopo un ottimo risultato nell’Indoor fa girare palla con scioltezza ma la Fincantieri non molla un centimetro, con la fame e la grinta di chi non vede l’ora che finisca la brutta stagione.

I veneti passano in vantaggio su due corti all’undicesimo e sedicesimo, ma immediatamente arriva ad accorciare le distanze il gol del giovane Galifi, bravo a spizzare sottoporta una punizione di Ajit Pal . 

La Fincantieri non ci sta a perdere, a prescindere dalla disparità in classifica, e regge il gioco in dieci uomini, complice un cartellino giallo a Gammeri che punisce più l’agonismo che un reale fallo di gioco. La squadra di casa va vicina al pareggio negli ultimi attimi del match con Mantovani che manda a lato di poco dopo aver fatto sedere il portiere.

Parte il secondo tempo e il Cus Padova allunga di nuovo le distanze al 43’ con un gol di Zago. Sotto di due gol la compagine Monfalconese si rifiuta di lasciarsi andare e trova il gol di Mantovani al 49’ su una bella giocata di Plasentier. 

La partita continua intensa e senza quartiere: come due cani che si litigano un osso entrambe le squadre sanno che basta un episodio, un piccolo errore per perdere l’intera posta in palio. Ed è con l’esperienza che la compagine veneta prima guadagna la superiorità numerica facendo punire Mantovani per un contatto inesistente a palla lontana, poi andando a finalizzare spietata un errore del centrocampo biancoceleste. 

Negli ultimi minuti nonostante il 4-2 la Fincantieri non molla un centimetro e si riporta a ridosso del risultato con un gol su corto di Leghissa al 66’ , e finendo di nuovo in dieci per un intervento scomposto di Aloisio su una ripartenza Padovana. 

Niente cambia però al triplice fischio e il Padova riesce a tenere a bada i padroni di casa e a guadagnarsi i tre punti, a discapito dell’energia e del gioco costruito dai cantierini.

 

A.R. Fincantieri

Giocatori: Pitacco, Aloisio,Aijt Pal, Tommasini, Leghissa, Paronuzzi, LaTorre, Gammeri, Piasentier, Della Pietra, Mantovani, Galifi, Chiot, Chivella.

Allenatori: Gammeri/Galifi

 

Cus Padova

Giocatori: Chiarentin, Korbinian, Corrado M., Corrado F., Tognon, Sing, Sacco, Zago, Conforto, Melai, De vivo, Naddeo, Ceolin, Ferrante, Cappellaro, Franchini, Paccagnella, Maistrello.

Allenatore: Faggian

 

Arbitri

Bedendo(Rovigo) Faggion (Padova)

Reti: Sacco(p), Maistrello(p), Galifi(f), Zago(p), Mantovani(f), Maistrello(p), Leghissa(f)

Cartellini: Gammeri(f), Mantovani(f) (giallo), Aloisio(f) (Verde)

 


 

Autori: Fracesco Chiot & Massimo Galifi

 



 

Foto Album

Clicca sull'icona di Facebook per vedere l'intero album


ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO