NEWS

SPONSOR

ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO
SPONSOR
Italian English French German Hindi Spanish

Un weekend per la salvezza

È stato un weekend sportivamente strano questo scorso, in cui la Fincantieri ha conquistato la salvezza un pò sul campo e un pò no.

Non è stata una conquista dovuta all’improvvisa crescita dei giocatori, la squadra continua ad avere il gioco spezzato di chi ha una rosa a due velocità, con un giro palla e una fase difensiva di alta qualità associati poi ad una manovra di attacco degna della peggiore serie B.
C’è dispiacere in chi vi scrive per i fatti accaduti negli ultimi minuti della partita contro l’Olimpia: dispiacere sia per una squadra che evidentemente ce la stava mettendo tutta per risollevarsi, al limite dell’evidente crisi di nervi finale, e dispiacere per uno sport che non merita di essere vissuto così, con una partita che finisce a spintoni e cazzotti. Ma, per quanto esista una decisione da accettare dal direttore di gara a punire i fatti successi, non vi è alcuna malizia o cattiveria da parte della squadra di casa nei confronti dell’Olimpia. Ed è così quindi che mister Galifi cerca subito di calmare gli animi e mister Gammeri va a consolare il portiere Di Gaetano in lacrime. Da parte mia, relegato sugli spalti a fotografare questo amaro spettacolo, ho deciso di cancellare le foto dei fatti, per evitare facili strumentalizzazioni mediatiche: sei giornate di squalifica per un giocatore sono una punizione abbastanza dura per la colpa di aver messo tutta l’anima nel cercare di salvare la propria squadra, fino a perderla.

Francesco Chiot

 

 



 

 

28/04/2018 Ar Fincantieri - San Giorgio

Partita molto importante per i ragazzi monfalconesi, che si giocano contro il San Giorgio una buona fetta di salvezza.
Partita nervosa con i biancoceleste che attaccano e la squadra veneta che si difende molto bene. Vantaggio della squadra di casa grazie a Tommasini bravo a battere il portiere avversario su corto.
Il San Giorgio non demorde e inizia a contrastare meglio togliendo sicurezza ai ragazzi di casa, che porta al gol di Ciancaglia 1-1, reazione dei ragazzi che creano buone occasioni ma non riesco a mettere dentro la palla, gol che arriva con Piasentier su azione personale che dribbla anche il portiere e realizza il 2-1 che sarà il risultato al riposo.
Inizio di ripresa con il San Giorgio che attacca con continuità creando qualche grattacapo ai padroni di casa, conquistando tre corti di fila, tutti neutralizzati da un grande Pitacco.
Dopo questo momento di sbandamento i ragazzi di Gammeri con un superlativo Tommasini, migliore in campo il capitano, si rialzano e finiscono la partita conquistando tre punti fondamentali per la salvezza.

 

A. R Fincantieri Pitacco, Aloisio, Aijt Pal, Tommasini, Scubogna, Piasentier, Gammeri, LaTorre, Paronuzzi, Leghissa, Mantovani, Galifi Alex, Chivella, Della Pietra.

All. Gammeri, Galifi

Reti Tommasini 13', Piasentier 25'

Verde Gammeri 17

 

Csp San Giorgio Saoncella,Ciangaglia, Gallinaro F., Gallinaro M., Melon, Tognetti, Muraro, Kumar, Saoncella D., Modenese, Bin, Vigato, Gennaro, Nardo, Lazzari

All. Missiaglia

Rete Ciangaglia 18'

 

Cronaca di Massimo Galifi

 


 

29/04/2018 Ar Fincantieri - Olimpia Torre Santa Susanna

Partita fondamentale per la corsa alla salvezza, lo scontro diretto fra la Fincantieri e i brindisini dell' Olimpia Torre Santa Susanna può sancire la salvezza per i biancoceleste, ma anche dare speranza alla squadra pugliese.
Inizio partita di marca biancoceleste, con tante occasioni ma non si riesce a trovare la zampata vincente per battere il bravo portiere ospite, fino al 6 min, quando gli arbitri fischiano un rigore a favore dei ragazzi che Aijt Pal realizza con freddezza, di la in avanti la partita diventa sempre più nervosa, con i locali che gestiscono il gioco e il Torre a cercare il gol in contropiedi.
Al 17' min mentre viene battuta un punizione a favore dei biancoceleste l'arbitro sventola il verde a Gammeri, inferiorità numerica che peserà sull'andamento della partita, perché il Torre recupera la pallina e sfruttando lo spazio lasciato vuoto da Gammeri, vanno in gol con Elsayer 18' min.
Questo il risultato finale del primo tempo.
Ripresa sulla falsa riga del primo tempo, con le due squadre che si controllano e con le difese che hanno la meglio sugli attacchi.
A cinque minuti dalla fine, viene estratto il giallo per proteste al portiere del Torre.
Alla decisione del direttore di gara l'allenatore ospite entra in campo e inizia a spintonare; a questo punto l'arbitro sancisce con il triplice fischio la fine della gara; il portiere del Torre si scaglia contro la terna arbitrale, grazie all'intervento dei giocatori locali e ai compagni di squadra non arriva al contatto con loro, attimi concitati, ci sono voluti tanti minuti per riportare la calma in campo, grazie alla mediazione di Galifi tutto torna alla normalità o quasi. Brutto spettacolo da far vedere al numeroso pubblico che si è ritrovato sugli spalti per questa importante partita.

 

A.R. Fincantieri Pitacco, Aloisio, Aijt Pal, Tommasini, Scubogna, Leghissa, LaTorre, Gammeri, Paronuzzi, Piasentier, Mantovani, Chivella, Galifi Alex, Della Pietra.

All. Gammeri, Galifi

Reti Aijt Pal 6' Rig.

Verde Gammeri 17'

 

 

Olimpia Torre Santa Susanna Di Gaetano, Coppola, De Stradis, Corrado, Pastore, Ottembrino Ant., Passero Albino., Passero Abele, Di Levrano, Dell' Atti, Saar, Calasso, Elsayed, Sollazzo, De Luca F., Miccoli, Ottembrino And.

All. De Luca C.

Reti Elsayed 18' Arbitri Bedendo, Barbieri.

 

Cronaca di Massimo Galifi

 

 

FOTO della partita a cura di Francesco Chiot

ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO