CRONACHE

SPONSOR

ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO
SPONSOR
Italian English French German Hindi Spanish

A1M: CUS PADOVA - AR FINCANTIERI LEYLINE 5-1

Ultimo quarto d'ora fatale per la Leyline a Padova che, agguantato il pari si espone alle ripartenze venete e perde 5-1. Sabato e domenica doppio turno casalingo con Bonomi e Bra. Per gli U14 di Dobrigna una sconfitta (11-4 con il San Giorgio) e una vittoria (7-1 con Trieste) nel concentramento di Casale di Scodosia (PD).

homepadfin2015

Il bel corto del padovano Sacco che ha riportato in vantaggio i padroni di casa

Sabato 31 ottobre - Padova - Secondo stop in campionato per la Fincantieri Leyline battuta a Padova dai padroni di casa del Cus. Giocano meglio i padroni di casa nella prima frazione che conquistano tre corti ben difesi però dalla difesa cantierina, mentre per gli ospiti due sfortunate conclusioni di Navjosh e un corto sprecato. I padroni di casa sbloccano la partita sul finire della prima frazione complice un errore in fase di impostazione, la difesa sembra poter rimediare ma è Ceolin che risolve la mischia davanti a Sangalli. I cantierini protestano a lungo convinti che il tocco decisivo dell'attacante veneto sia venuto con il piede ma il sig. Guglielmo non sente ragioni e convalida il punto. Nella ripresa i bianco-celesti prendono le misure ai padroni di casa e conquistano tre corner corti nel primo quarto d'ora; sul primo il pareggio sembra cosa fatta ma l'intervento d'istinto sulla linea con il bastone di De Vivo salva i padroni di casa. Il pari è comunque nell'aria e arriva puntalmente sul corto successivo con il solito Sumeet che piazza la pallina sull'incrocio sinistro della porta di Melai. Padova accusa il colpo e nei minuti successivi va in affanno mentre gli ospiti, rotto il ghiaccio, cercano di completare la rimonta. Padova si riprende poco dopo e in contropiede conquista un corto che il sig. Ilgrande non rileva ma il collega Guglielmo da cinquanta metri (?) gli segnala. La successiva trasformazione di Sacco toglie la ragnatela dall'incrocio della porta di Sangalli per il nuovo vantaggio veneto. I cantieri non ci stanno e attaccano a testa bassa ma la manovra è confusa, tengono il baricetro pericolosamente alto esponedosi così alle ripartenze dei padroni di casa. Ne approfitta così Viscolani che si presenta solo davanti a Sangalli e lo batte per la terza volta. I cantierini si innervosiscono ulteriormente per qualche discutibile decisione arbitrale del signor Guglielmo e ne fanno le spese Toneatti e Gammeri (giallo) oltre a Persolja allontanato dalla panchina. Nessun provvedimento invece per i falli tattici dei veneti e così nel finale attaccando in 9 contro 11 arrivano di rimessa altri due gol in fotocopia per merito di Ceolin per il 5-1 finale. Vittoria comunque meritata (anche se sproporzionata nel punteggio) quella dei padroni di casa che hanno messo in campo maggior grinta e determinazione. Da rivedere invece alcune disposizioni tattiche dei cantierini. No comment poi sulla prestazione arbitrale. Sabato (ore 14.30 contro il Bonmi) e domenica (ore 11 contro il Bra) si torna a Monfalcone per il doppio turno valido per la settima e ottava giornata.

Risultati e calendario Serie A1 Maschile , Classifica Serie A1 Maschile.

CUS PADOVA                            5

A.R. FINCANTIERI LEYLINE      1

CUS Padova: Melai, Zorzan, Corrado, Viscolani M., Conforto, Zago, Sacco, De Vivo, Naddeo, Lion, Ceolin, Cappellaro, Bazzoni, Maistrello, Viscolani A., Santinello. All. M. Faggian.

AR Fincantieri Leyline: Sangalli, Tommasini, Ajit Pal, Toneatti, Bais M., Paronuzzi G., Gammeri, Paronuzzi P., Aloisio, Sumeet, Navjosh, Scubogna, Sorrentino, Venturi, Dellapietra, Pitacco.  All. A. Gammeri.

Marcatori: 29°Ceolin, 52°Sumeet (C), 56°Sacco (C), 63°Visconani A., 67°Ceolin, 69°Ceolin.

Note: Risultato primo tempo: 1-0 / corner corti: 4(1) – 5(1)

Giallo a Toneatti e Gammeri, allontanato dal campo Persolja

Arbitri: Guglielmo di Rovigo e Ilgrande di Venezia

PADFIN2015A

Sumeet tra i difensori patavini

PADFIN2015B


una incursione di Navjosh

PADFIN2015C

 Il padovano De Vivo devia d'istinto un corto di Sumeet

PADFIN2015D

  Sumeet su coro per il momentaneo 1-1


U14 Maschile, domenica 1 novembre - Casale di Scodosia (PD) - Nel secondo concentramento del campionato U14 in programma a Casale di Scodosia, buona prova per i piccoli cantierini di Nevio Dobrigna. Nel primo incontro con i padroni di casa del San Giorgio, i bianco-celesti hanno però dovuto cedere il passo ai più grandi ed esperti giallo-rossi (11-4 a segno Kavis, Van Oord, Visintin e Jonker M.), mentre nel secondo hanno avuto la meglio sui cugini dell'HC Trieste per 7-1 (Tripletta di Van Oord, doppietta di Visintin e reti di Bangourra e Jonker M.). Prossimo impegno domenica 22 novembre a Padova.

Risultati e classifica U14 Maschile

 

U14CAS2015A

I piccolissimi U14  a Casale di Scodosia

U14CAS2015B

 Kevin Kacic a segno contro il San Giorgio

U14CAS2015C

San Giorgio-Fincantieri Leyline

U14CAS2015D

San Giorgio-Fincantieri Leyline 

U14CAS2015E

Mister Dobrigna catechizza i suoi ragazzini

U14CAS2015F

 La Leyline prnata per il derby con Trieste

 

FACEMATCH (A1 Maschile: Cus Padova- Fincantieri Leyline)

FACEMATCH (U14 Maschile: Concentramento Casale di Scodosia)

 

 

 

 

 

ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO