CRONACHE

SPONSOR

ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO
SPONSOR
Italian English French German Hindi Spanish

A1M: A.R. FINCANTIERI LEYLINE - H SUELLI 2-3

SU1

Il rientrante Sumeet circondato dai difensori sardi

Sabato 2 aprile 2016 - Monfalcone - Dopo due sconfitte conseutive rimediate a Roma causa anhe le numerose assenze, i monfalconesi cedono il passo anche ai sardi del Suelli, formazione in lotta con i cantierini per evitare il terzultimo posto che porta ai play-out. I biancocelesti recuperano in extremis il bomber Sumeet (risolti i problemi burocratici che hanno bloccato il punjabi a Londra per ben venti giorni) ,Toneatti (assente dai campi dalla trasferta dello sorso novembre a San Vito Romano e, causa impegni lavorativi, senza nessun allenamento) e possono contare sugli interessanti giovani Venturi, Piasentier e Dellapietra; unico assente Sorrentino, impegnato per lavoro negli Stati Uniti. Discreta comunque la gara dei padroni di casa che tengono il pallino del gioco con gli ospiti che "aspettano" per colpire di rimessa. Ad aprire le marcature sono però i sardi che con una bella ripartenza conquistano un corner corto realizzato dallo specialista Paziuk. Immediata la risposta cantierina con il solito Navjosh, abile a deviare da centro area un invito del connazionale Ajit Pal. Raggiunto il pari, i cantierini alzano il baricentro ma seppur con qualche affanno gli ospiti riescono a disinnescare gli attacanti di casa. A inizio ripresa, gli sforzi dei biancocelesti portano al vantaggio di Sumeet. La gara a questo punto sembra in discesa con gli ospiti costretti ad esporsi alle micidiali ripartenze degli attaccanti indiani che sfiorano infatti in un paio di occasioni la rete che potrebbe (e dovrebbe) chiudere il match. I cantierini hanno il torto di non sfruttare adeguatamente la situazione (verticalizzano poco e male) ma ciò nonostante conquistano tre corti, su due dei quali l'ottimo Koval e Giglio sulla linea con due miracoli negano la terza gioia al numeroso pubblico sugli spalti. Chi sbaglia paga... e così da una palla persa banalmente, Fabio Vargiu trova un bel rovesio dal limite e regala ai suoi il pareggio. La reazione dei biancocelesti c'è, ma Koval e compagni sono attenti. A due minuti dal termine i padroni di casa completano la "frittata". Capitan Tommasini ferma fallosamente una ripartenza dell'ottimo Polishchuk, ma prima di indietreggiare allontana d'istinto la pallina (ottima, al di là dell'episodio la prova del difensore bianoceleste): corner corto e conseguente trasformazione di Paziuk che manda in paradiso i sardi e inguaia la classifia dei monfalonesi.

Risultati e calendario Serie A1 Maschile , Classifica Serie A1 Maschile.

A.R. FINCANTIERI LEYLINE   2

H SUELLI                                  3

AR Fincantieri Leyline: Sangalli, Tommasini, Ajit Pal, Toneatti, Bais M., Paronuzzi G., Gammeri, Paronuzzi P., Aloisio, Sumeet, Navjosh, Scubogna, Venturi, Piasentier E., Dellapietra, Bais J..  All. A. Gammeri.

HC Suelli: Koval, Pingiori, Cuccu, Vargiu A., Giglio, Vargiu F., Marras R., Marras G., Paziuk, Melis, Garau, Soru, Polishchuk, Laconi, Pitzalis. All. A. Cuccu

Marcatori: 12°Paziuk (C), 15°Navjosh, 46°Sumeet , 61°Vargiu F., 68°Paziuk (C).

Note: Risultato primo tempo: 1-1 / corner corti: 3(0) – 4(2).

Arbitri: Ilgrande di Trieste e Dal Mas di Cernusco (MI).

SU2


un bell'intervento dell'estremo ucraino dei sardi

SU3

 Koval e Giglio dicono di no a un corto di Sumeet

SU4

 

FACEMATCH (A1 Maschile: Fincantieri Leyline - HC Suelli)

 

 

 

ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO