CRONACHE

SPONSOR

ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO
SPONSOR
Italian English French German Hindi Spanish

A1M: A.R. FINCANTIERI LEYLINE - FERRINI CAGLIARI 6-4

In serie A1 missione compiuta per la Fincantieri Leyline che supera la Ferrini Cagliari (6-4) e si salva. Sumeet vince la classifica marcatori con 36 centri. Una sconfitta (1-3) con Brescia e una vittoria (5-3) con Trieste per l'U14 di Nevio Dobrigna che chiude al terzo posto a Rovigo.

HOME

Sabato 21 maggio 2016 - Monfalcone - Prestazione convincente per i cantierini che a Monfalcone chiudono il campionato di serie A1 superando la quotata Ferrini Cagliari. Serviva una vittoria per essere certi di evitare il decimo posto (che porta al play-out con le seconde dei due gironi di A2, la Juvenilia Uras e il Villafranca) senza attendere notizie dallo Stadio Amsicora di Cagliari (Bologna costretta a fare punti in casa dei Campioni d'Italia per sperare di superare in classifica i cantierini e/o il Cus Padova) e così è stato. Monfalconesi al completo con Filippo Dellapietra che solo a un'ora dal fischio d'inizio vince il ballottaggio con Venturi quale sedicesimo a referto. Pronti via e i padroni di casa sono già in vantaggio con Sumeet che servito da Sorrentino, scarica un potente drive dal limite che termina la sua corsa sotto la traversa di Zuddas. Gli ospiti accusano il colpo e rischiano di capitolare ancora ma, come spesso accaduto durante tutta la stagione, dopo dieci minuti i padroni di casa regalano una ripartenza agli ospiti che costringe Sangalli al fallo da rigore. Dal dischetto l'argentino Clement pareggia per i suoi. Bastano tre minuti però ai monfalconesi per tornare in vantaggio, in rete ancora Sumeet che da pochi passi chiude una bella azione corale. Al ventunesimo altra fatale distrazione per la difesa di casa che permette all'egiziano Walid di "spizzare" alle spalle di Sangalli un suggerimento centrale di un compagno. I cantierini non ci stanno e prima del riposo colpiscono altre due volte: prima con Navjosh che sfrutta al meglio uno splendido assist in lob di Jacopo Bais e poi con il solito Sumeet con un altro drive dal limite. A inizio ripresa un pò di apprensione per le notizie in arrivo da Cagliari (Bologna in vantaggio sull'Amsicora per 2-1) ma ci pensa ancora Sumeet a mettere tutti d'accordo con due reti in dieci minuti; prima trasformando un rigore procurato dal connazionale Navjosh e poi con un rovescio da centro area. Sul 6-2 sembra tutto finito anche perchè gli ospiti sembrano non voler spingere per evitare guai peggiori in contropiede, ma i padroni di casa alzano troppo il baricentro lasciando via libera a due ripartenze che nel giro di tre minuti portano loro in dote un gol con l'argentino Machelett e un corto trasformato dal connazionale Clement. Fortunatamente i padroni di casa si riorganizzano e la gara termina con il punteggio di 6-4. Al fischio finale il sollievo per la salvezza (mai seriamente in dubbio, alla fine anche l'Amsicora fa il suo dovere, vince 4-2 mandando Bologna al play-out) ha lasciato immediatamente il posto al rammarico. Troppi infatti i punti lasciati per strada dai monfalconesi in tutto il campionato (al netto dei noti problemi burocratici, infortuni e indisponibilità varie nel girone di ritorno). I numeri infatti sono impietosi con il quarto miglior attacco (71 reti) a cui fa da contraltare la peggior difesa (93 gol subiti, al pari del fanalino di coda San Vito Romano). Qualcosa non ha funzionato nell'equilibrio tattico della squadra e non lo si può certo imputare ai difensori (il portiere Sangalli, Tommasini, Ajit Pal, Aloisio e compagnia sono stati sempre tra i migliori). Ci si consola un pò con il titolo di Top scorer vinto da Semeet (36 gol) che succede al connazionale Navjosh che si impose lo scorso anno (al netto dei play-off). Per "Josh" lo stesso numero di reti realizzate la scorsa stagione (22) e il primato nei gol su azione (21). Adesso un pò di riposo e poi toccherà alla dirigenza preparare la squadra per la prossima stagione, la terza consecutiva in serie A1.

Risultati e calendario Serie A1 Maschile , Classifica Serie A1 Maschile.

A.R. FINCANTIERI LEYLINE     6

Pol. FERRINI Cagliari               4

AR Fincantieri Leyline: Sangalli, Bais M., Tommasini, Ajit Pal, Aloisio, Paronuzzi G., Gammeri, Paronuzzi P., Sorrentino, Sumeet, Navjosh, Toneatti, Scubogna, Piasentier E., Dellapietra, Bais J.  All. A. Gammeri.

Ferrini Cagliari: Zuddas, Lai, Maxia, Naveed, Fois, Boi, Sirigu, Waleed, Clement, Ojeda, Machelett, Cincotti. All. F. Jorge.

Marcatori:  2°Sumeet, 11°Clement (R), 14°Sumeet, 21°Waleed, 26°Navjosh, 31°Sumeet, 42°Sumeet (R), 52°Sumeet, 57°Machelett, 60°Clement (C).

Note: Risultato primo tempo: 4-2 / corner corti: 1(0) – 2(1).

Arbitri: Ilgrande di Trieste e Vulturescu di Torino

01

Sumeet su assist di Sorrentino, porta in vantaggio Monfalcone dopo soli due minuti gioco1


Gammeri in area cantierina

2

  l'argentino Clemet batte Sangalli su rigore per il momentaneo 1-1

3

  Navjosh impegna l'estremo sardo Zuddas

4

Sumeet riporta avanti i biancocelesti (per l'occasione in arancio)

6

su rigore il quinto gol cantierino

5

ancora Sumeet per il parziale 6-2

7

U14M/ Domenica 22 maggio 2016 - Rovigo - Buona e sfortunata prestazione dei piccolissimi di Nevio Dobrigna. I biancocelesti in formazione rimaneggiata, si sono dovuti arrendere (dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio) per 1-3 al il Cuscube Brescia nella semifinale del torneo di consolazione del campionato U14. Privi di cambi, sono subito dovuti rintrare in campo per affrontare il derby con l'HC Trieste valido per il terzo posto battendo i "cugini" per 5-3.

IMG 20160522 WA0018

I piccoli di Nevio Dobrigna a Rovigo  

FACEMATCH (A1 Maschile: Fincantieri Leyline - Pol. Ferrini Cagliari)

 

 

ALEYLINE3 A2A2016 OceanTeam FVG2015
       
BCC AIELLO ESPRIMA2PNG GMA2015 LORENZONFEUDI2015
       
       
       
ECOFORNITURE APT2015 CALLIGARIS
       
CLAPPIS2015 ISOLMECAR2015 GRAFICAGORIZIANA DEVETAKAZ
       
ARTEC HIRTER2015 AUDIT LOCANDADEVETAK
       
ITACA COMAR2015 PACOROTTICO FANNYNUOVO